Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 18-08-2012 | Autore : trottolino
Categoria : Prima Volta | Totale Visualizzazioni : 4012 | Votazione :


  
trottolino
Amo il sesso e l'amore quindi amo scrivere e leggere racconti di certi generi....

- PETTING CON LE CALZE -
Non ricordo di preciso che giorno era, di sicuro erano passati diversi giorni senza fare l'amore, in quanto fino ad un paio di giorni prima aveva avuto le mestruazioni e siccome il suo flusso era piuttosto abbondante e gli causava fastidi, per un pò feci fioretto.
Comunque quel giorno mi raggiunse a casa nel pomeriggio, vestita con una gonna elasticizzata nera, scarpe, e calze nere tendenti a lasciar trasparire le bianche mutandine che indossava, poi ancora una camicetta bianca con sopra un gileino anch'esso nero (insomma decisamente un bocconcino appetitoso). Forse sarà stato l'effetto che mi fece quando il mio sguardo cadde sulla trasparenza con il bianco delle mutandine, certo è che appena notai questo particolare, istantaneamente mi si indurì il cazzo, scatenandomi un'irrefrenabile desiderio. In men che non si dica, le sfilai il gileino e un secondo dopo ero già alle prese con i bottoni della sua camicetta, che, ad uno ad uno sganciai frenetico, avendo avuto ora lo spazio per infilare le mani dietro la camicetta sbottonata colsi l'occasione per sganciare delicatamente il reggiseno, mettendo a nudo le sue spettacolari sode tette. La guardai per un attimo, colpito da tanta bellezza, poi cominciai a baciargli il seno con un certo zelo, poi ancora accarezzandoglielo più delicatamente, ed ancora a strizzargli leggermente le aureole tirandole a volte all'insù.
Seguitai con un appassionatissimo bacio, e nello stesso momento la mia mano era già scesa tra le sue cosce, cominciandola a masturbare con calze e slip per buoni sei o sette minuti, poi scostando calze e slip dal punto vita infilai la mano scendendo dalla peluria al monte di Venere, dunque sul suo clitoride compiendo un movimento in senso orario prima, poi ancora sgrillettandolo dal centro verso destra e verso sinistra sentendo man mano le mie dita bagnarsi del suo nettare divino. Ancora non soddisfatto, tirai nuovamente via la mano da dentro i slip, riafferrandogli la fica ancora un'ultima volta con calze e slip da sotto la gonna, ricominciando ancora con i movimenti di poco prima, sempre più veloce, fino a vederla contorcere ed inondare di goccioline calze e mutandine.




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Prima Volta

prima... DONNA
Una domenica al mare con mio marito
La mia prima volta
confessione porno
MATTEO, IL SUPERDOTATO DELLA SCUOLA
porca di una amica di mia mamma 50 furiosa
La sua prima volta

Ultimi racconti nella categoria Prima Volta



Una consegna dall'odore acre
fu un'opera di bene
Una suora in famiglia
La mia prima donna
zia giulia
la prima volta di monica
Una gradita ospite 3


    Racconto a Caso
Autore : pipistrello72
Io e Sara abbiamo festeggiato la festa delle donne al mare una festa indimenticabile…..Abbiamo passato la serata in una discoteca di Viareggio li abbiamo conosciuto un gruppo di ragazzi che alloggiavano nel nostro stesso albergo

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1405
» Totale Autori
6576

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni