Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 10-07-2014 | Autore : alberto9452
Categoria : Scambio Coppia | Totale Visualizzazioni : 6097 | Votazione :


  
alberto9452
cuckold e bsx di natura

 

Certo che questa crisi a volte crea situazioni che diventano per molti imbarazzanti, purtroppo io avevo perso il lavoro cosa che ormai e all'ordine del giorno...... e finito il tempo della cassa integrazione incominciarono i guai si perché ha 56 anni ti puoi sbattere quanto vuoi che diventa molto difficile ritrovarne uno di lavoro, cosi mia moglie che per fortuna e più giovane di me lei ha 34 anni sbattendosi di brutto riesce a trovare malgrado i suoi studi di ottimo livello solo un lavoro.... come Babysitter part time e collaboratrice domestica presso un famiglia con due bambini piccoli con l'obbligo di rimanere in casa loro per i Weekend durante la notte cosi da dare a loro la possibilità di uscire per svagarsi...la cosa da una parte non mi fece piacere ma per necessita ci si adatta, non perché fossi geloso ma l'idea di stare solo per 3 giorni mi infastidiva ma comunque apprezzai il sacrificio che stava per fare, mi informai da lei come erano i suoi datori di lavoro ? Mi disse che il marito che faceva il commercialista aveva suo 45 anni e la moglie 40 lei invece lavorava come segretaria in uno studio notarile insomma se la passavano bene...loro! le chiesi come erano fisicamente e lei rispose che erano persone educate ma che anche se non lo fossero state .. almeno cosi un salario entrava in casa nostra! Le prime settimane furono le più difficili per me perché mi sentivo frustrato a non lavorare, vedendo lei invece farlo al posto mio, comunque almeno una cosa invece era stata positiva l'entrata di denaro nelle nostre casse mi avevano ridato sessualmente più voglia... perché ultimamente essendo preoccupati avevamo ridotto la nostra vita sessuale per via dei problemi…..il primo mese servì ad entrambi per adattarci alla nuova vita, lei tutti i pomeriggi dalle 3 alle 7 era a casa loro per fare il suo lavoro di casalinga poi tornando a casa mi raccontava quello che era successo coi bambini, si perché a lei piacciono i bambini altrui ma non vuole averne di nostri e mi trova d'accordo non ho la vocazione del padre... comunque apprezzai mia moglie che non mi fece pesare il sacrificio che stava facendo.

Il primo mese passo abbastanza velocemente e una volta abituato hai suoi orari mi pesò meno il restare solo per 3 notti alla settimana anche perché il lunedì mattina lei tornava presto e svegliandomi si infilava nel letto con la voglia di fare sexo.......dopo avere ricuperato il tempo perso scherzando le chiesi: ma dove dormi a casa loro? Lei rispose che aveva una stanza vicina a quella dei bambini, e io aggiunsi maliziosamente: ma dormi anche li nuda come qua a casa? Si rispose lei mica dormo con loro...anzi a essere sincera ieri durante la notte sono andata nella stanza dei bambini che la piccola stava piangendo completamente nuda poi mi sono ricordata che non ero a casa nostra e che nella stanza c'era anche il maschietto ma che per fortuna dormiva , io feci finta di essere sorpreso e dissi: me se ti avessero vista i genitori? E lei ridendo rispose: primo ero al buio e secondo loro fanno sempre un casino in camera da letto che se se si spostano lo sento subito...a aggiunsi io allora senti quando scopano? Eccome si sente tutto rispose mmmm gemetti io toccandola tra le cosce che subito spalanco cosi che la mia mano comincio ad accarezzare la sua figa pelosa mentre con voce libidinosa le sussurravo nel orecchia : e ti masturbi? Si affermò con decisione anzi sono andata nuda a spiarli avevano lasciato la porta socchiusa ma vidi solo il culo di lei perché le stava facendo un pompino e non potevo vedere di più me prosegui io dicendole che maiala che sei... senti che cazzo duro mi hai fatto venire? Lei non se lo fece ripetere e impugnandolo e menandomelo disse : dio come lo hai grosso...bene allora prendilo in bocca maiala replicai io, lei prima di prendermelo in bocca scivolò giù me lo scappellò e con la cappella gioco sui capezzoli duri poi si mise il cazzo tra i tettoni in una magnifica spagnola prima di risucchiarlo in quella bocca da pompini che come un aspiratore ingoiò la sborra che non riuscii a trattenere malgrado fossi già venuto prima.

Le settimane trascorrevano velocemente e cosi si arrivò all'estate lei si era integrata nella famiglia e cosi già le davano del tu e la trattavano più come un amica che come una collaboratrice domestica specialmente la moglie che era già arrivata a raccontare cose intime a mia moglie, e io curioso più che mai volli sapere cosa le aveva chiesto ? Lei titubante rispose cose da donne...ma io incalzai : si ma non le racconti a uno sconosciuto ma a tuo marito!! va bene curioso aggiunse lei e riprese dicendo: siccome mi aveva chiamato in bagno che aveva finito di farsi la doccia per portarle gli asciugamani voleva sapere se io mi depilo ? perché suo marito le a chiesto di farsi crescere i peli dice che lo eccitano, e tu ? aggiunsi io che le hai risposto? Ma visto che i bambini erano fuori con la nonna e il marito al lavoro...io avevo addosso solo una vestaglietta estiva con niente sotto perché mi ero fatta la doccia pure io prima non feci altro che aprirla....e lei ? chiesi io toccandomi il cazzo lei sorridendo rispose: sei il solito porco magari vuoi anche che ti dica com'è nuda ?certo risposi tirandomi fuori il cazzo dai pantaloni e menandomelo davanti a lei aggiunsi dai dimmelo....lei con voce sexy rispose: è depilata come una bambina ma con le tette , bel culo e almeno secondo quello che sento durante la notte deve essere molto focosa... e cosa disse lei vedendoti praticamente nuda? Chiesi io e lei rispose per un momento rimase senza parole guardandomela poi mi chiese posso? E allungando la mano me la accarezzo dicendomi: è folta e soffice se la vedesse mio marito impazzirebbe, certo che si nota molto sopratutto perché sei mora mentre io castana, decisamente sei meglio nuda che vestita poi aggiunse senza vergogna: per favore ti siedi sul water e apri le gambe che voglio vedere che effetto che fa ? Io disse mia moglie feci scivolare la vestaglia a terra e mi sedetti sul water spalancando le cosce e lei guardandomi esclamò : e fantastica poi avvicinandosi a me racconto mia moglie mi accarezzo le tette dicendomi : sono grosse e sode sei fantastica nuda ...e tu ? chiesi io cosa facesti ? Da come mi accarezzava capii che se l'avessi toccata le sarebbe piaciuto e cosi feci infatti era già bagnata ma appena la toccai lei si sedette a cavallo della mia gambe e mi tocco pure lei poi rotolando sul pavimento facemmo un 69 stupendo anche perché da quello che avevo ascoltato col marito non pensavo che fosse anche lesbica … be neanche tu lo sei eppure ti piace risposi io, comunque ora potete giocare? Si rispose mia moglie ma ad essere sincera mi piacerebbe vedere come prenderebbe il tuo cazzo la signora ? Maiale le dissi come risposta sborrandole addosso. La settimana dopo tornando come al solito al lunedì mattina era tutta eccitata e me ne accorsi subito perché essendo nuda appoggiandosi a me sentii il pelo bagnato e le chiesi come mai? Mi rispose che di solito al lunedì il primo ad uscire era il marito e poi la nonna coi bambini che accompagna a scuola, invece questa mattina e uscita prima lei, cosi alzandomi uscii dalla stanza completamente nuda per andare al bagno credendo di essere sola in casa o al massimo con la signora invece aprendo la porta del bagno trovai il marito che seduto sul water come mi ero messa io con sua moglie si stava segando e dallo sguardo che fece vedendomi entrare secondo me mi aspettava....sicuramente la moglie le avrà raccontato? Dissi io comunque prosegui aggiunsi che mi stai eccitando e con un calcio feci scivolare a terra le lenzuola lasciandoci entrambi nudi

la stesi di schiena sul materasso e mi misi inginocchiato tra le sue cosce e menandomelo dissi: dai prosegui il racconto? Lei guardando la mia mano che smanettava il cazzo rispose: siete bravi a segarvi lo fate meglio che noi donne siete abituati.....aggiunse ridendo poi riprendendo il discorso disse: sembrava ipnotizzato dal mio pelo... continuava a ripetere che bella figa pelosa, sei stupenda nuda ma non ti preoccupare non voglio chiavarti se tu non vuoi ? Ma visto che sei sposata anche tu sai che si può fare altro senza rischiare i nostri matrimoni...per esempio? chiese mia moglie e lui le rispose :avrei voglia di metterti la mia lingua in quel bel figone peloso che hai ? E tu che le hai risposto le chiesi a mia moglie segandomi, lei eccitatissima rispose le dissi di farlo e cosi lui inginocchiandosi mi fece mettere una gamba sul lavabo e aprendomela con le dita mi ficco dentro tutta la lingua roteandomela dentro mi fece godere e non soddisfatto mi mise anche due dita nel culo poi mi fece scendere con la gamba dal lavandino e mettendomi a pecora mi leccò anche il culo palpandomi le tette poi forse stanco di stare in ginocchio alzandosi mi chiese : andiamo in salotto almeno il divano e comodo...io asserii con la testa e seguendolo mi accomodai sul divano e lui per la prima volta da quando lavoro per lui mi chiese: come e tuo marito? In che senso disse mia moglie e lui rispose nel senso che ti chiava bene? Si le risposi poi lui aggiunse che voleva sapere se eri geloso e le risposi che non eri geloso e che ti fidavi di me.... bene aggiunse lui poi con tono più da macho mi disse: sei stupenda fortunato tuo marito ma almeno soddisfami un poco.... e come? Le chiesi io e lui rispose prendimelo in bocca almeno ? E tu lo hai fatto vero? Chiesi io segandomi e lei prima di rispondermi prese il cazzo dalla mia mano e se lo mise davanti alla figa già aperta e spingendo lei se lo infilò dentro e mentre mi chiavava disse: si glielo preso tutto in bocca ti dispiace? e io ansimando le risposi no anzi mi piacerebbe vedere che ti chiava.... dai proponile di giocare in 4 ti andrebbe?sicuramente lo vorrebbero tutti e due rispose lei godendo come una matta . Non seppi niente da lei di eventuali proposte perché lui tornava alla sera che già mia moglie era a casa nostra cosi si parlarono solo al venerdì e al sabato sera mia moglie mi telefono per dirmi che ero stato invitato a cena alle 20 a casa da loro...logicamente accettai e da persona educata arrivai preciso cosi vidi per la prima volta questa coppia lui hai miei occhi sembrava il classico commercialista dedito al lavoro...ma sapevo che aveva una sua seconda faccia logicamente non feci capire di sapere le sue performance con mia moglie e neanche quelle di sua moglie feci il classico marito invitato dai datori di lavoro di mia moglie per una cena, le chiesi dei figli e loro mi dissero che i bambini erano andati con la nonna a casa di lei per la notte....la cena si svolse con armonia si beveva e si rideva del più e del meno notavo che la moglie di lui mi guardava sottocchio e anche il marito mi studiava, mi chiesero come ci eravamo conosciuti le dissi che avvenne durante una crociera 7 anni prima e che malgrado la differenza di età ci innamorammo subito. Finito la cena ci trasferimmo in salotto sul famoso divano dove mia moglie aveva spompinato il suo datore di lavoro e li parlammo di tutto dalla musica allo sport e persino di politica e logicamente finimmo di parlare di sexo....e fu per prima la padrona di casa a chiedermi con noncuranza se secondo me era meglio avere il pelo sulla vagina o no? Sapendo quello che mia moglie mi aveva raccontato risposi in maniera che faceva capire cosa intendevo essendo poi il più maturo avevo deciso di essere il dominatore dei giochi. Cosi risposi: veramente non sono un medico e poi trovo che parlare con termini medici sia fuori luogo, il sexo e bello se non ci si mette tabù! Perciò sin da piccolo la vagina la chiamavamo volgarmente figa e il pene...cazzo spero di non scandalizzarvi? No ci mancherebbe rispose il padrone di casa a ragione il sexo deve essere senza pregiudizi …. comunque aggiunsi io ritornando alla domanda di sua moglie.... facendo una pausa come risposta misi una mano sulla coscia di mia moglie che stava seduta al mio fianco mentre loro ci stavano di fronte e lentamente col bene placido di mia moglie risalii la coscia tirandomi a dietro la gonna che era già corta per conto suo appena apparvero le mutandine di pizzo trasparente che sembravano un francobollo che certamente non servivano a coprire il pelo corvino di mia moglie che vedendo gli occhi di entrambi loro su di lei spalanco le cosce in maniera oscena cosi che si vide perfettamente la foresta di peli ben curati che traboccavano da tutti i lati di quello che coraggiosamente chiamavano mutandine....non contento misi la mia mano dentro le cosi dette mutandine e ravanando tra i peli feci in maniera di mostrare il grilletto che già si induriva, il padrone di casa guardando me e mia moglie disse con enfasi: che bel figone peloso a tua moglie anche la mia vorrei lo avesse cosi invece no...e copiando quello che avevo fatto io anche lui ripercorse le cosce di sua moglie e le scosto le mutande per mostrare una bella figa ma totalmente depilata, io la guardai con curiosità essendo abituato al pelo che però decisamente mi eccita e le due mogli si scrutavano con interesse la mia che pur essendo la più giovane era la più troia sollevando le chiappe dal divano si sfilò le mutandine e la gonna arrotolata attorno alla vita mentre io senza parlare le avevo sbottonato e sfilato la camicetta mettendo in mostra le sue tettone dai capezzoli grossi e duri e lasciandola nuda agli occhi dei suoi datori di lavoro che dai loro sguardi si capiva che la desideravano entrambi...il padrone di casa si toccava il cazzo duro nei pantaloni e la padrona con le mutandine spostate di lato si toccava le grandi labbra, mia moglie avendo capito di essere la preferita dai maschi in un certo senso la voleva dominare e cosi per umiliarla con movimenti lenti si mise le mani sulle grandi labbra che a differenza della sua padrona non si vedevano nascoste dai peli neri e poi aprendosela da sola come per incanto apparve il rosa della figa e il buco completamente spalancato la sua padrona a quella vista si mise a masturbarsi mentre il marito guardando mia moglie diceva rivolto alla sua: fatti crescere i peli anche tu che mi eccita da morire.

Mia moglie pur essendo la più giovane era lei che stava eccitando tutti e dopo aver mostrato le sue grazie guardando la sua padrone di fronte a lei che si masturbava cambio posizione e stando in ginocchio sul divano al mio fianco mi apri la lampo dei pantaloni e senza indugi mi tirò fuori il cazzo e rivolta alla sua padrona le chiese: ti piace e prima che lei potesse rispondere se lo era già preso in bocca e facendo su e giù lo ingoiava sino alle palle....

il suo datore a vederla come lo succhiava senza pensarci disse a voce alta rivolto a lei: come lo succhi bene hai un lingua che ti fa morire...dio che pompinara che sei !! io per tutta risposta rivolto a loro dissi: ma siete ancora vestiti mentre noi nudi? Dai denudatevi....il padrone di casa spoglio la moglie anzi più che spogliarla le strappo la roba da dosso tanto era eccitato e la moglie forse perché io ero la novità della serata oltre mia moglie e la strana riunione sembrava distratta nel denudare il marito ma finalmente fummo tutti nudi notai subito che il datore di lavoro lo aveva un poco più lungo del mio ma il mio era più grosso decisamente specialmente la cappella la mia a fungo la sua a punta comunque entrambi ben messi .

Mia moglie quando fummo tutti nudi smise di succhiarmelo e guardando la sua padrona le disse: dai vieni al mio fianco al posto di mio marito che li facciamo eccitare.....io era una delle cose che mi eccitavano di più vedere mia moglie con donne forse anche perché erano più i maschi che la scopavano che donne ….comunque ci scambiammo il posto e appena mia moglie ebbe al suo fianco la sua datrice di lavoro si sedette sul bordo del divano e spalancando le cosce e sollevando il bacino verso l'alto le ordinò: dai leccami la figa bene e prendendole la nuca la tiro letteralmente sulla figa appena le sua datrice di lavoro le ficco la lingua dentro lei con voce libidinosa le disse dai fai vedere hai maschietti che maiala che sei come ti piace la figa sei una lesbicona più di me, palpami le tette e mentre la sua padrona la palpava il marito di lei segandosi al mi fianco mi disse: perché non ficchi il tuo cazzone nella figa a mia moglie? Cosi grosso non lo ha mai preso...io mi alzai e mi misi dietro sua moglie ma la mia mi fermo dicendomi aspetta prima di darglielo voglio vederla prendertelo in bocca …...e rivola a lei le disse brava ora mio marito ti fa la festa e lei rispose si ma forse e troppo grosso mia moglie senza dire una parola si alzo dal divano si volto verso di me a pecora mi prese il cazzo in mano e se lo infilo da sola nella figa e poi spingendosi verso di me in pochi colpi era tutto dentro , poi lo tiro fuori e lo mise davanti alla bocca della sua padrona che lo guardò da vicino e poi guardandomi disse: dio come è grosso specialmente la cappella non credo che mi entri in bocca ? Apri la bocca anzi spalancala e tira fuori la lingua lei titubante fece come le ordinai appena lo appoggiai sulla lingua le presi la nuca da dietro con la mano e la spinsi verso di me i primi colpi le fecero venire gli urti di vomito ma poi lo sapevo per esperienza cominciò a respirare col naso e cosi riusci a ingoiarmelo tutto e poi si stupi di esserci riuscita ...ma ora dovevo soddisfare il desiderio del marito cosi la feci sedere a cavallo de mio cazzo e con la schiena rivolta a me ma al posto di metterglielo nella figa appena la senti tranquilla con un colpo secco glielo infilai nel culo più della metà lei lancio uno strillo ma ormai era fatta mia moglie si precipito per attenuare il suo dolore a leccargli la figa gonfia che aveva mentre finalmente venne il momento del suo datore di lavoro che con la verga in mano mentre mia moglie leccava piegata a 90 gradi la figa alla sua padrona il marito guardava il mio cazzone perforare il culo di sua moglie e lui finalmente lo infilo nella figa a mia moglie che sembrava gradire la cosa anche se era più piccolo del mio era più lungo e perciò differente comunque la cosa importante e che ora mai si era rotto il ghiaccio e perciò si andava a ruota libera a mia moglie piaceva essere scopata dal suo datore di lavoro e a sua moglie approfittare di un cazzo grosso e leccarsi la sua Babysitter comunque la notte era appena iniziata e dopo un poco di ripresa di fiato fu il turno mio di soddisfare le signore e cosi mentre loro si leccavano assieme, il datore di lavoro me lo mise nel culo mentre io eccitato guardavo mia moglie dominare sua moglie stavano distese a terra a forbice e mia moglie strusciava la sua figa pelosa sulla figa depilata della sua padrona comunque facendo un salto nel tempo anche la padrona dopo pochi mesi ebbe anche lei la sua figa pelosa con soddisfazione del marito suo.

Comunque si apri un amicizia sessuale che duro più di un anno poi si trasferirono e addio ma in quel anno si formo un gruppo di amici e amiche tutti rigorosamente sposati con cui giocare …..a cosa importante aumentarono lo stipendio a mia moglie, e il datore di lavoro appena sua moglie la ebbe pelosa si allontano dalla mia mentre a sua moglie oltre la figa della mia piaceva il mio cazzo grosso e cosi mente giocavano tra di loro io mi inserivo...nel vero senso della parola.




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Scambio Coppia

Sono una vera puttana ?
la moglie cede
la coppia
la nostra prima volta
Un'offerta per mia moglie
Un cornuto in campeggio
Iniziazione di un marito sottomesso

Ultimi racconti nella categoria Scambio Coppia



datori di lavoro
COPPIA APERTA (Ricordi di mia moglie)
La prima volta con un altro
Iniziazione di un marito sottomesso
Mia Moglie Anna
Un cornuto in campeggio
Un'offerta per mia moglie


    Racconto a Caso
Autore : murantico
Il telefonino squilla, vedo sul display: é Chiara che reclama sculacciate e sesso.

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1393
» Totale Autori
5435

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni