Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 05-12-2015 | Autore : ilmarito
Categoria : Tradimenti | Totale Visualizzazioni : 2275 | Votazione :


  
ilmarito
sono il marito di una donna...vivace

Il maiale

Parte nona

La perversione

Diario di una vacca

 

Verso la metà di luglio ricevo una mail

 

Tua moglie è una vacca, lo sapevi? Se vuoi saperne di più devi solo chiedere…

 

La mail ,spedita da  Amedeobull60 mi lascia perplesso, verrò a sapere dopo che è stata la mia lei a dargliela.

 

Rispondo che vorrei sapere perché di questa affermazione e chi gli ha dato la mia mail.

 

Risposta:

tua moglie. Sei proprio sicuro di voler sapere?

 

Rispondo di si, che voglio sapere.

 

Tua moglie ti chiederà di uscire domenica con le sua amiche, tu fatti trovare alle 15 in questo posto ( mi scrive come raggiungere una vecchia casa di montagna dalle parti di Bobbio ). Parcheggia dove troverai uno spiazzo in fondo al viottolo che ti ho indicato. Li troverai una persona che ti aspetta, seguilo.

 

Come preannunciato la mia lei mi dice che sarebbe andata da alcune sue amiche e che avrebbe fatto tardi.

Esce verso le 13 e io subito dopo esco.

Vado piano per non rischiare che lei mi veda.

Arrivo alla stradina e mi fermo al posto concordato.

 Li sbuca un uomo, un contadino credo, e mi dice di seguirlo.

 Non dice una parola.

 Arriviamo ad un casolare.

Vedo che al pascolo ci sono alcune mucche.

Mi dice di avvicinarmi piano al casolare e di non fare rumore.

Ci avviciniamo ad un muretto con una vecchia porta in legno piena di fessure.

Adesso fermati qui e guarda la tua signora.

Poi mi da un foglietto. Leggo “ alle 16 devi andartene. Non dire nulla alla tua lei. Amedeo.

Sbircio e vedo lei nel cortile stesa su una coperta prendere il sole nuda. A Fianco riconosco Amedeo nudo che si masturba.

Poi vedo apparire l’uomo che mi ha accolto e accompagnato.

La mia lei è stesa con le gambe spalancate e si sta masturbando.

L’uomo arriva, si toglie i pantaloni, estrae il cazzo e si stende su di lei.

Poi comincia a scoparla.

Lei è stesa con le gambe aperte

 Lui la monta

Poi smette e la fa salire su Amedeo, steso.

Lei si stende e Amedeo comincia a scoparla mentre l’uomo le si appoggia dietro e i due la montano , lei in mezzo.

La sento urlare.

Loro continuano a scoparla e io mi masturbo.

Non arrivano altri rumori se non la voce di lei.

 Poi sento una voce alle mie spalle e trasalgo.

Ti piace vederla fare la vacca vero?

 Mi volto, un uomo, credo un altro contadino dall’abbigliamento, sulla cinquantina è di fronte a me

 Vedo subito che ha il cazzo fuori dai pantaloni.

Non è eccitato ma la misura è notevole, soprattutto in larghezza.

Sono le quattro, devi andare, ci pensiamo noi a lei, ma prima aspetta che io arrivi da loro e le metta il cazzo in culo.

Poi se ne va

 Lo vedo apparire nella corte pochi minuti dopo.

 L’uomo che sta inculando la mia lei si toglie, lei si volta.

Vedo il nuovo arrivato che si masturba e poi, dopo poco, si china e sento lei urlare.

Vedo lui che la incula da subito con vigore.

 Vorrei restare, me ne vado e sento lei che urla.

MI PIACE!

È la sua voce.

Torno a casa e mi masturbo

 Lei arriva alle 19.

Vada su a lavarmi, ho fame, e mi da un bacio e sento odore di sborra sulla sua bocca.

Ceniamo e usciamo e noto che si siede con delicatezza al bar.

La vedo camminare e i sembra che cammini a fatica.

 

Due giorni dopo ricevo una mail da Amedeo.

“ allora, visto la vacca? Quando te ne sei andato l’abbiamo scopata per bene e a turno ce la siamo inculata.

alla fine le abbiamo fatto bere la nostra sborra.

Le ho scattato delle foto, guardale.”

Guardo le foto e lei è ritratta mentre scopa e mentre viene inculata. Poi le foto della sua faccia piena di sperma.

“adesso decidi tu, puoi dirle che sai tutto e fermare il gioco o farmi continuare . in questo caso tu saprai sempre tutto quello che le farò fare e , se vorrai, potrai suggerire situazioni . fammi sapere”

 

Un minuto dopo ho risposto. “ continua a scoparti la vacca! “

 

 




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Tradimenti

Mia Cognata
una vicina di casa troppo curiosa
In Ufficio
l'isospettabile suocera
Tradimento al mare
Il vicino di casa
Simona

Ultimi racconti nella categoria Tradimenti



una consegna incredibile
Ancora corna per mia moglie
Una serata rovente 3
una serata rovente 2
Una serata rovente
Un dottore fantastico prima parte
il maiale parte nona


    Racconto a Caso
Autore : fefostyle
ricatto a mia sorella e ben riuscito

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1405
» Totale Autori
6576

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni