Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 04-07-2008 | Autore : Barbarella
Categoria : Autoerotismo | Totale Visualizzazioni : 25893 | Votazione :


  
Barbarella
Fil porno.........

Beh la compagnia è poca, entrambi lavorano ancora e io mi annoio parecchio, sto quasi pensando di ritornare nel mio appartamento in città, lì almeno so come passare il tempo; menomale che mio padre ha il pc, così passo le mie giornate a fare delle passeggiate per il paese, a godermi il tiepido sole primaverile in giardino e a navigare su internet.
 Sul desktop del pc trovo salvati due video, apro il primo e da buon maiale qual è mio padre, è un filmato porno: una ragazza che viene scopata da due neri con dei cazzi enormi, la sua figa e il suo culo sono spaccati da quei bastoni. La mia di fica inizia a bagnarsi. Apro il secondo filmato e altro porno: due ragazze incinte entrambe, godono in un 69. I miei slip bagnati stringono la mia fica eccitata, vado in cerca di altri siti con filmati porno, ne guardo di tutti i tipi, tra lesbiche, gay..trans. Mi eccita tutto, soprattutto le scopate nel culo, ma ora ho bisogno di godere io.
 Scendo dalla scala a chiocciola per andare in giro per la casa alla ricerca di qualsiasi oggetto lungo che assomigli a un cazzo.
 La scala a chiocciola, quanti ricordi. Ho iniziato a masturbarmi sul corrimano quand’ero ragazzina e non sapevo ancora cosa fosse la masturbazione, mi piaceva e basta. Salivo sul corrimano e mi premevo il clitoride, salivo e scendevo con il bacino, lo portavo a destra e a sinistra fino a quando una sensazione strana, un piacere immenso mi avvolgeva la testa e il corpo.
 Ritornando alla ricerca, purtroppo non è stata proprio proficua..in frigo ci sono solo delle piccole carote, candele non ne trovo. Vado in bagno e rovisto nell’armadietto ma nulla..il mio sguardo cade sullo scopino per il wc. Il manico è lungo una trentina di centimetri, è fatto in plastica dura trasparente, dentro c’è dell’acqua e dei fiori secchi color fucsia. La sua forma è del tutto assomigliante a un cazzo di diametro di 3-4 cm, con la punta arrotondata.
 Ecco il mio amante. Svito la spazzola e lavo per bene il manico con tanto sapone. Mi stendo sul tappeto in bagno..devo godere al più presto. Appoggio due dita sul clitoride e facendo dei movimenti circolari mi masturbo, lo faccio uscire dalla pelle che lo circonda e lo stringo con le dita, sempre più forte fino a venire. Mi tocco la fica e sono un lago. Ora voglio scopare il mio amante.
 Passo la punta sul mio clitoride e lo faccio scendere fino all’apertura per un paio di volte e poi viene risucchiato dalla mia fica vogliosa di cazzo, lo faccio entrare finchè posso..fino a toccare l’utero ingrossato dal bambino. Godo subito..inizio a muoverlo lentamente dentro di me, cercando i punti che mi fanno impazzire e quando li trovo la mia mano si muove con forza e velocità. Lo faccio uscire dalla fica per farlo rientrare subito dopo fino in fondo..stupendo..siii..godoo..mmm..
 Non capisco più nulla, mi alzo sempre tenendolo dentro di me e mi metto in ginocchio. Appoggio la base del giocattolo sul pavimento e lo tengo con le mani, mentre con il corpo mi impalo sul mio amante e mi metto a scoparlo come se fosse un cazzo vero. Mi mordo le labbra, mi tocco le tette e gemo..siiii…sono proprio una troiaaaaa..siii..ahhhh..ancora…di piùù, mi sposto di nuovo e mi metto a 90 e aiutandomi con una mano mi scopo da dietro questa volta venendo subito. Mi chino dal piacere con la testa sul tappeto lasciando il culo bello in esposizione e pulsante. La mia mente porca decide di soddisfarlo; cerco nell’armadietto una crema, qualsiasi e toh, trovo la vasellina..che porci i miei! D’altronde come avrebbero potuto fare una troia come me?
 Ne prendo un po’ e me lo spalmo sul mio buchino, lo massaggio, faccio rilassare le pareti ristrette dato il raro uso degli ultimi giorni e faccio scivolare entrare due dita, entrano ed escono per un po’. Metto la vasellina anche sul giochino e rimanendo sempre in posizione alla pecorina, punto lo scopino sul mio ano, entrata la punta lo spingo tutto dentro. Mmmmm…è il mio grido di piacere, lo muovo piano per gustarmi tutta l’inculata. Siii..scopamiii…mmm..muovo più velocemente il gioco dentro di me, mi inculo con forza e una volta soddisfatta mi sposto sempre tenendolo dentro e mi rimetto in ginocchio, come prima tengo la base dello scopino con le mani e mi impalo. Dal mobiletto prendo uno specchio e lo porto dietro alla schiena, voglio vederlo dentro di me. Scendo con il sedere fino in fondo, lo sento entrare dentro all’intestino. Mi alzo e mi siedo sul mio finto e nuovo amante ritmicamente, cerco di farlo entrare finchè che posso, godo da morire..la mia fica urla di nuovo dal piacere..ma sono impegnata a soddisfare il mio culetto assetato da troppi e lunghi giorni.
 Mi porto una mano sul clitoride e metto fine alla mia goduria: siiiii…ahhhhhhh..godooooooooo.
 Esausta mi stendo sul tappeto assaporando la scopata che mi sono appena fatta, non vedo l’ora di far godere Luca, raccontandogli ogni particolare del mio amante.
 
 Attendo vostri commenti e magari suggerimenti.



ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Autoerotismo

Pomeriggio sola in casa
Il mio amante........
Al supermercato parte 1
BELLA FIGURA CON MAMMA
Lunedì, caldo e umido
al supermercato parte 2
Figura di merda
Ultimi racconti nella categoria Autoerotismo

Il fallo artificiale
Porco 69
Un caldo Settembre
Un caldo e lungo lunedì...
adoro toccarmi
BELLA FIGURA CON MAMMA
IL TAGLIO DI CAPELLI


    Racconto a Caso
Autore : givon
Chi l'avrebbe detto che quella email avrebbe cambiato la mia vita

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1199
» Totale Autori
321

Top   

Copyright 2014 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni