Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 08-04-2015 | Autore : eurinice
Categoria : Prima Volta | Totale Visualizzazioni : 2682 | Votazione :


  
eurinice

sono andrea e sono un marito fortunato, l'intesa con mia moglie monica e' perfetta non solo a letto ma in tutte le sfaccettature della vita.
e' una bella mora , non molto alta (1,68) e' una taglia 44 con 2 belle tettone alte e sode (una terza abbondante), ma il suo pezzo forte e' il culetto, quando indossa i jeans si girano anche le ragazze,
viviamo ad ancona ed una sera tornando a casa dal lavoro trovo che ha cucinato il mio piatto preferito, ha i capelli freschi di parrucchiera ed indossa quel vestitino sexy che mi fa impazzire.
gatta ci cova.
dopo cenato mi sussurra di avere una sorpresina se la seguo.
sul cuscino si son le manette  e la mascherina ............il mio gioco preferito
la lego , la bendo e le sussurro all'orecchio che quella sera ho trovato un amico per farlo in tre e che aspetta fuori .
vado alla porta apro e chiudo facendo si che senta il rumore e le dico che il amico e' di fronte a lei e che puo' chiedergli quello che vuole.
lei mi chiede come si chiama ed io le dico un nome  a caso: valerio
lei allora dice:
dai valerio leccami la micetta.......ed il gioco continua cosi' fino alla fine.
quando e' eccitata monica si concede completamente ed in quei momenti posso chiedere qualsiasi cosa
dopo una scopata fantastica si strofina come una gattina e mi fa:
 -sai oggi andando in giro sul corso ho visto un vestitino molto carino
-perche' non lo hai preso?
-mah....sai....costa un po'
-quanto mai potra' costare.....
per poco non mi prende un coccolone quando mi dice il prezzo e me la cavo con un vediamo dai....che non e'  ne un si ne un no
devo dire per inciso, che il gioco dell'amico che la scopa davanti a me, e' un mio desiderio ricorrente e non ancora appagato perche' non siamo mai andati avanti fino in fondo
cosi' le propongo una sfida
una sfida a burraco , chi vince sceglie il premio...........
-se vinco io-dice lei- scelgo il vestitino ma se vinci tu?
-se vinco io...........dalle otto di sera , ora in cui usciremo fino a che non rientreremo a casa dovrai fare quello che dico io.
praticamente sarai la mia schiava per una serata...............con quello che comporta .......ti vestirai come dico io e farai per filo e per segno le cose che ti diro' di fare senza commenti o proteste.
il silenzio 
ci sto' alla fine dice ........mi fido di te
praticamente stravinco la partita , stranamente , visto che lei e' molto brava.
l'uscita e' per venerdi prossimo.
stasera siamo a cena fuori le dico e le preparo la gonnellina e la camicetta che mette quando siam in vacanza lontani da casa.............perche' molto sexy, sandali rossi con un bel tacco.
si presenta cosi' vestita : e' una bomba
ormai son le otto passate e sei diventata la mia schiava
-comandi padrone dice sorridendo
metto le mani sotto la gonna e sfilo via gli slip
-questi non servono , e per favore togli il reggiseno , visto che il tuo seno sta su perfetttamente senza supporti.
lo fa' senza protestare saliamo in macchina e si va
andiamo verso l'umbria le faccio, ti porto a mangiare specialita' esotiche.
-che bello
-vedrai ti piacera'
il localino e' piccolino , molto accogliente e fa specialita' caraibiche.
appena entrati sento urlare - andreaaaaa che sorpresaaaaa
e' francisco, un ragazzo mulatto della repubblica dominicana che dopo aver studiato a perugia ha aperto questo localino
e' un ragazzottto di 28 anni atletico e di una simpatia unica
io faccio il rappresentante e mi fermo li quando sono in zona.
ci sono altre due coppiette a mangiare.
monica non avendo gli slip si siede dietro al tavolo...........la guardo e sorridendole le chiedo :
-perche' non ti siedi qui cara?
la faccio sedere in modo che francisco quando viene al tavolo possa riuscire a scrutare qualcosa
-lei sta al gioco e ricambia il mio sorriso.
-non devi mai accavallare le gambe per tutta la serata,ne tenerle serrate come fai ora.......scosta un po' le ginocchia da brava
la vedo deglutire , ma sorridendo scosta un po' le ginocchia
-brava, va bene cosi' ...........per ora
non si vedeva ancora gran che ........ma la cosa la stava eccitando, vedevo che sotto la camicetta i capezzoli si stavano indurendo
e quella camicetta sembrava fatta apposta per farli notare
arriva francisco per le ordinazioni e le fa' un sacco di complimenti , le prende la mano la bacia e mi dice che sono molto fortunato
monica cerca di controllare la gonna per non farla salire troppo.
io le metto una mano su un ginocchio e  salgo l'interno coscia fino alla micetta: e' fradicia
lei mi guarda e arrossisce,e' in imbarazzoperche' sa' che quando l'eccitazione avra' superato il livello di guardia non riuscira' piu' a controllarla
le allargo un po' le ginocchia
adesso qualcosina si vede
arriva francisco con le pietanze , ce le serve.e........ops.....mi cade la forchetta
francisco si abbassa per raccoglierla ed istintivamente monica serra le gambe
-scusa , dice lei 
-riportale al livello di prima , ti prego
lei le riallarga 
vado a toccarle la micetta con la mia mano e gliela massagio un po', ha gli occhi lucidi
arriva francisco con un liquore locale della sua isola e ci dice che quando se ne vanno gli ultimi due clienti viene al nostro  tavolo a bere un bicchiere con noi
a quel punto vedo che monica mi fissa e che fa cadere un cucchiaino
-che sbadata , scusa francisco
-non devi scusarti, le belle donne non si devono scusare m.............e gli muore la parola in bocca
questa volta monica non ha serrato le gambe.
francisco va al tavolo degli altri che han chiesto il conto
-mi son fatta perdonare?
-come al solito sei perfetta
appena usciti gli ultimi clienti francisco chiude il locale e viene da noi si siede tra me e monica e comincia a scherzare con noi
vedo che quando parla con monica le mette una mano sulle gambe
monica ha bevuto un po'
la mano di francisco sulla gamba so' che la sta eccitando molto
e' quello che volevo, fra poco non si controllera'
di sottofondo c'e' una melodia molto lenta
monica fa:
-chi mi fa ballare?
francisco non osa
allora io gli faccio :
-dai invitala a ballare
vedo che esita ad alzarsi
-dai su francisco
monica si alza e gli prende una mano per alzarsi dalla sedia
francisco si alza e non puo' piu' nascondere il gonfiore sulla patta dei pantaloni
monica lo nota subito e gli cinge le mani sul collo lui non osa stringerla ma lo fa lei, anzi ondeggia il bacino al ritmo della musica
adesso anche io sono eccitatissimo 
capisco che solo io posso sbloccare la situazione
chiedo a francisco se mi lascia ballare con monica
quando sente il mio cazzo che le preme sulla pancia monica si comincia  a strusciare sempre di piu'
io le metto le mani sotto la gonnellina e le scopro il sedere di fronte a francisco 
le bacio il collo e dietro le orecchie e lei comincia a gemere
le sbottono la camicetta
i suoi seni sono all'aria
la giro verso francisco , io le sono dietro,francisco le fissa i seni 
le sollevo la gonnellina e offro la visione della sua fichetta a francisco
e' fradicia
appena le tocco la clitoride lei emette un suono sordo e profondo
e' pronta
non ci neghera' nulla
le tolgo la gonna
e' completamante nuda
-dai francisco faglielo  vedere e
vedrai che non te ne pentirai
si spoglia e tira fuori un arnese che lascia monica a bocca aperta
la scopiamo per tutta la notte , monica si fece scopare tutti i buchetti, mentre francisco le pompava la fighetta io le feci provare la doppia penetrazione inculandola. alla fine eravamo tutti esausti.
durante il ritorno mi fa:
-me lo son guadagnata il vestitino?
-e' gia' a casa che ti aspetta.
-ti amo andrea.



ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Prima Volta

prima... DONNA
Una domenica al mare con mio marito
La mia prima volta
MATTEO, IL SUPERDOTATO DELLA SCUOLA
confessione porno
porca di una amica di mia mamma 50 furiosa
La sua prima volta

Ultimi racconti nella categoria Prima Volta



Una suora in famiglia
La mia prima donna
zia giulia
la prima volta di monica
Una gradita ospite 3
Una gradita ospite 2
Una gradita ospite


    Racconto a Caso
Autore : Chicca
Una splendida vacanza con mamma e papà. (Da leggere preferibilmente ascoltando qualche canzone di sottofondo, quella che a voi ispira passione!)

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1358
» Totale Autori
456

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni