Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo
no data

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 04-02-2012 | Autore : cazzogrosso
Categoria : Gay | Totale Visualizzazioni : 3824 | Votazione :


  
cazzogrosso
cazzi,culi e bei ragazzi

una mattina ero quasi pronto per uscire di casa,mi aspettava una giornata incasinata.quando suonano alla porta!
guardo prima,e vedo un bel pezzo di fico! apro la porta,e mi trovo davanti un bel pezzo di marcantonio alto almeno 1.95  con due occhi azzurri che penetravano!
lo faccio accomodare dicendogli pero' che avevo pochissimo tempo,lui subito mi presenta il motivo della visita,si trattava di vendita di libri d'arte.
seduto sul divano,si vedeva benissimo il pacco che aveva tra le gambe,e poi era veramente sexy,mi era venuto il cazzo duro solo a  guardarlo in viso!
gli prometto che l'opera presa in visione era interessante e volevo prendere un appuntamento magari per un altro giorno,adesso dovevo scappare via!
ci rivediamo il giorno dopo,di pomeriggio,appuntamento alle 15.00
nell'attesa ero gia' eccitato,mi preparo per il suo arrivo,e preciso come un orologio svizzero,eccolo presentarsi in orario!
era ancora piu sexy,e aveva dei pantaloni a righe,su un vestito molto elegante,che metteva ancora piu' in evidenza il suo grosso pacco!
sempre seduti a parlare sul divano,i miei occhi spesso cadevano sul suo cazzo,e il tipo ,forse per caso oppure per mettermi in imbarazzo si toccava sempre!
gli offro un caffe' e  dopo avere aquistato un libro e firmato la proposta d'ordine,il tipo si rilassa,si sbottona la giacca e si lascia andare un po',anche nei nostri discorsi,quando mi chiede se fossi sposato ho se avessi una relazione!
le nostre gambe vengono a contatto,e sento il cazzo diventare duro,ma vedo che anche a lui il pacco aumenta.......
mi  chiede un bicchiere d'acqua,poi appena in cucina apro il frigo per prendere la bottiglia,lui mi prende da dietro e inizia a toccarmi i capezzoli,e mi lecca il collo,io mi volto e ci baciamo.
si spogliamo,.i nostri cazzi sono in tiro,e i toccano ,facciamo a spadate? gli dico scherzando! poi la mia bocca scende sul quell'asta dura  e  grossa,e gli  faccio un pompino,poco dopo mi prende per mano e mi  chiede di scopare.vuole il mio culo,dice che gli piace molto e vuole incularmi!
scopammo per delle ore,poi dovete andar via di urgenza,un sms lo aveva avvisato di qualche altro appuntamento.
ci salutammo e ci scambiammo il cell.spero di rivederlo......



ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Gay

fermato dalla polizia
nipote timido
finalmente pentrato da quel grosso cazzo!
una sera dal capo
Curiosità
l'uomo nero
un massaggio rilassante
Ultimi racconti nella categoria Gay

una bella sbornia di sborra
mister muscolo
una interminabile cavalcata
dovetti rianimarlo
organo genitale maschile
la pineta
il cugino


    Racconto a Caso
Autore :

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1212
» Totale Autori
326

Top   

Copyright 2014 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni