Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 09-09-2011 | Autore : alberto9452
Categoria : Dominazione | Totale Visualizzazioni : 6405 | Votazione :


  
alberto9452
cuckold e bsx di natura

Ci eravamo trasferiti da poco da un altra città per motivi di lavoro e al momento non conoscevamo nessuno  solo un vicino di casa che al nostro arrivo vedendoci scaricare i mobili  si offerse di aiutarci aveva la casa di fronte alla nostra cosi in breve tempo facemmo amicizia era anche lui sposato solo che lui aveva 65 anni e si chiamava Carlo e la moglie 61 e si chiamava Lisa mentre io avevo 55 anni e mia moglie 34..però malgrado la differenza di età ci trovavamo bene assieme e cosi cominciammo a frequentarci, invitandoci a pranzo o a cena  quando capitava la occasione  in breve tempo io e lui diventammo intimi, appena aveva problemi con la moglie si veniva a sfogare con me come si fa tra vecchi amici e qualche volta con l'aiuto di qualche birra arrivo persino a parlarmi dei problemi sessuali che aveva con la moglie dicendomi che lei era fredda a letto e monotona e che l'unico momento che era stata un poco più attiva era quando avevano concepito i figli ormai adulti ma subito dopo era tornata come prima, e ora era meglio non parlare del problema perché  era diventato un tabù anzi lei lo accusava di essere un porco soltanto per proporgli di fare sesso...... logicamente io lo spronai a cercare di fare sesso con altre donne cosi da sfogarsi  lui mi confidò che a differenza di come appariva in realtà era un timido  e che l'unico momento che si era dato da fare era stato prima di sposarsi ormai una vita fa e che l'unica cosa che ogni tanto faceva era quella di segarsi ricordando quei tempi......e tu mi chiese? Io cosa risposi e lui aggiunse come va sessualmente con tua moglie oltre tutto è anche giovane che fortuna hai avuto.....be io fortunatamente non ho lo stesso tuo problema anzi......che fortunato concluse lui dandomi una pacca sulle spalle, a guardarla sembra più giovane della sua età  almeno di viso perché di corpo pur essendo minuta e fatta veramente bene...poi dandomi una specie di gomitata aggiunse sei per caso geloso? No lo rassicurai io anzi... mi fa piacere che la guardino l'importante che non instauri relazioni  le corna mi danno fastidio.....conclusi io comunque a giovane e non posso legarla alla mia caviglia.....il discorso si fermo li quel giorno.... ma tempo dopo mentre eravamo in macchina improvvisamente mi chiese : visto che siamo amici ti offendi se ti chiedo certe cose? No chiedi pure...lui stette un attimo in silenzio poi chiese ma tua moglie come gira in casa? perché chiesi io ? Lui imbarazzato disse: perché mi a detto mia moglie che la vista girare nuda per casa..be non mi sembra una cosa scandalosa uno in casa sta come meglio crede? Dissi io poi aggiunsi perché non succede in casa tua? Nooo rispose decisamente lui e poi  è meglio cosi mia moglie nuda non eccita sicuramente.... certo avendo le finestre di rimpetto può succedere  che l'occhio scappi  involontariamente nella casa di fronte...io sorridendo dissi : mi stai dicendo che ti dispiace sia stata tua moglie a vedere la mia... avresti preferito essere stato tu? Lui dandomi la solita pacca sulle spalle rispose...non sono mai stato fortunato nella mia vita... comunque se ti capita non farti problemi sai che non sono geloso...neppure se cerco di vederla volontariamente? Chiese lui e io dandole a mia volta la solita pacca sulle spalle sorridendo risposi: al massimo avrai motivo per menartelo......tu scherzi ma me lo menerei veramente per tua moglie.....fallo pure a me eccita sapere che te lo meneresti per lei...lui stando a quel finto gioco perché avevo capito che lui invece parlava sul serio.....chiese come è tua moglie nuda? Io sempre sorridendo le risposi non te lo dico scoprilo da solo.......magari la tua sfortuna sta terminando e può capitare che al posto di tua moglie capiti a te di vedere girare  mia moglie Mercedes girare nuda per casa nostra? Magari rispose istintivamente lui......sapevo che da quel momento le nostre finestre sarebbe state costantemente sotto la sua osservazione e francamente la cosa mi eccitava difatti tornando a casa raccontai che Lisa l'aveva vista girare nuda per casa e lei ridendo rispose certo vedere lei non e piacevole.....e quello che a detto anche Carlo di sua moglie...comunque in casa nostra facciamo come ci piace e non cambio certamente il nostro modo di vivere per una puritana......certo rispose mia moglie ma avevo capito che la cosa l'aveva molestata e sicuramente da ora avrebbe girato apposta nuda per indispettire Lisa non sapendo che oltre Lisa ci sarebbe stato anche Carlo a spiarla e fini veramente cosi perché intravvidi diverse volte la figura di Carlo nascosta dalle tende ed ebbi la conferma quando Lisa mi disse che Carlo si era comperato un cannocchiale per vedere il mare  che era vicino alle nostre case.....

Tempo dopo andando a casa sua una sera che la moglie era andata a casa dei figli vidi il cannocchiale sulla poltrona e prendendolo in mano le chiesi: dimmi la verità non lo hai preso per vedere il mare? No confermò lo preso per guardare tua moglie sempre che non ti offendi? No stai tranquillo te lo già detto che mi eccita la cosa...lui rincuorato dalle mie parole aggiunse: a volte appena mia moglie va a letto mi siedo qua in poltrona a luci spente e aspetto che tua moglie esca dalla doccia  per spiarla nuda e devo dire la verità che ti invidio di brutto perché vorrei essere a letto con lei al posto tuo......perché al posto mio chiesi? E lui imbarazzato rispose perché e solo un sogno libidinoso......io le dissi: spegni la luce che voglio spiare pure io mia moglie nuda e quando la luce si spense focalizzai le lenti e aspettai che mia moglie si decidesse a fare la doccia.... dovetti aspettare una decina di minuti che finisse di pulire la cucina poi andò a farsi la doccia e quando uscii dal bagno nuda non potei fare a meno di dire: mamma mia e uno schianto e passai il cannocchiale a lui che stava in attesa..... appena la inquadrò  mi disse: che bel corpo a tua moglie sai quante seghe mi sono fatto guardandola? Mi sembra di essere tornato ragazzino che davanti una foto non può fare a meno di menarselo.....allora io le dissi: fallo pure non mi da fastidio che lo fai per mia moglie anzi. Fai come se non ci fossi..... lui mi prese in parola e tenendo il cannocchiale con una mano, con l'altra  se lo tiro fuori  e cominciò a menarselo dicendo a se stesso: dai Mercedes piegati cosi vedo il tuo bel culetto, che belle tette grosse hai e che pelo nero che hai mi ecciti da matti,

anche a me aggiunsi io eccita vedertelo menare per lei anzi ti molesta se me lo meno pure io? Ma pensando a tua moglie nuda? Chiese lui....no risposi io a vedertelo menare per lei........ e lui sempre guardando mia moglie e menandoselo mi chiese dai dimmi come è Mercedes nel fare sexo? Il contrario di Lisa risposi io, calda vogliosa e vacca  mmmmm gemette lui e io proseguendo dissi: le piace prenderlo in bocca e farsi leccare la figa e quando è molto eccitata se lo mette da sola il cazzo in culo mmmmmmmm gemette nuovamente lui mentre pure io ora mi segavo guardandolo ci venne istintivo visto che eravamo vicini scambiarci il cazzo lui menava il mio e io il suo e lui disse: mi eccita menare il tuo cazzo immaginando le volte che ti sei scopato tua moglie e a me risposi io menartelo mentre guardi mia moglie... venimmo quasi contemporaneamente,proprio nel momento che mia moglie spense la luce per dormire.

Visto che eravamo entrati in intimità bevendo una birra lui mi chiese altre cose che riguardavano Mercedes e che lo eccitarono nuovamente...... non so perché ma improvvisamente mi venne in mente una idea che avrei voluto fare da tempo ma che mai mi ero deciso a realizzarla e guardandolo seriamente le dissi : ti voglio raccontare un segreto che nessuno sa oltre Mercedes e me conosce ma mai dovrai svelarlo...lui giurando disse non siamo bambini... qua lo dici e qua lo scordo. ok terminai io.

Devi sapere che Mercedes soffre di insonnia e per dormire prende delle pillole prima di andare a letto e quando le fanno effetto non si sveglia neanche con le cannonate..... neanche scuotendola per almeno otto ore infatti io di questa cosa me ne sono approfittato per fotografarla nuda a sua insaputa ma mi piacerebbe tanto coinvolgere un amico e qua entreresti tu ti andrebbe? Lui mi guardò perplesso e poi disse ma non è pericoloso? No lo assicurai lo sperimentato io, lo scopata e lei partecipava alla scopata logicamente non parlava ma il giorno dopo neanche se lo ricordava.... e se si sveglia? Chiese lui.... non è possibile e poi per sicurezza basta che beva un poco prima di prendere la pillola che neanche cadendo la casa si sveglierebbe......possiamo provare disse lui se ne sei cosi sicuro ? Ok allora dissi io visto che sei solo per un paio di giorni  domani sera sei invitato a cenare a casa nostra cosi mettiamo in azione questa cosa......lui guardandomi disse : dai ma stai scherzando vero? Vedrai risposi io.

La mattina successiva dissi a mia moglie che Carlo era senza moglie e cosi lo avevo invitato a cenare con noi, lei logicamente non ci vide niente di strano cosi alla sera mangiammo e bevemmo tranquillamente  poi io e Carlo rimanemmo a vedere la tele un po più del solito cosi che Mercedes ci salutò e andò a farsi la doccia prima di andare a letto e mise la testa fuori della porta per augurarci la buona notte.....lasciai passare una una ventina di minuti perché la pillola  facesse effetto poi andai a vedere...entrando in camera la chiamai ad alta voce ma lei già dormiva allora accesi la luce e chiamai Carlo che  venne titubante e preoccupato, io per dimostrarle che era come io le avevo detto lo invitai a guardare e avvicinandomi al letto scoprii la bella addormentata del bosco con la sola differenza che levato il lenzuolo era nuda...andai a prendere la macchina fotografica digitale col telecomando la piazzai sul cavalletto e la collegai col televisore cosi che ci vedevamo proiettati in un 42 pollici poi mi denudai invitando anche a Carlo di farlo  e tutti nudi ci stendemmo hai lati di Mercedes  le spalancammo le gambe e poi entrami le ficcammo due dita a testa in figa e nel culo masturbandola  scattammo foto a ripetizione e rivedendo gli scatti sembrava proprio che mia moglie si facesse masturbare da entrambi e in fondo era cosi perché era bagnata  poi mettendo i nostri cazzi nelle sue mani e menandocelo con le sue mani sembrava che ci stesse segando lei  poi la mettemmo stesa di lato in mezzo a noi come fossimo un sandwich e io dietro e Carlo davanti le ficcammo i nostri cazzi duri dentro e fotografammo il tutto Carlo la scopava con foga dicendomi questo e più di ogni mio sogno sto scopandoti la moglie che bel figone che a, ma poi facciamo cambio che voglio farle anche il culo.....comunque le sborrammo dentro tanto prendeva la pillola  poi invertimmo le parti e lui la inculò mentre io la scopavo effettivamente era sempre bagnata segno che nel suo subconscio lo stava facendo, fotografai anche Carlo che glielo metteva in bocca logicamente le mise appena un poco della cappella per non soffocarla ma dalle foto sembrava veramente che lei lo stesse spompinando e  che avesse gli occhi chiusi poteva sembrare che li avesse chiusi nel godere.... feci diverse inquadrature a Carlo che se le avesse mostrate nessuno avrebbe potuto immaginare che mia moglie stesse dormendo......in verità  le facemmo persino delle foto con il viso pieno di sborra e la bocca aperta...logicamente non le sborrammo in bocca per non soffocarla  ma dalle inquadrature sembrava la fine di un super pompino...Carlo era visibilmente eccitato lecco tutta mia moglie e volle che la fotografassi nelle pose più oscene con lui sempre visivo e le fotografò ogni parte normalmente nascosta del suo corpo poi sollevandola di peso la portammo in altre stanze della casa sempre imitando foto porno ma in altri ambienti, riuscimmo persino anche se con un poco di rischio pur essendo ormai notte fonda a fotografarci tutti e tre nudi nell'ascensore nell'atto di farsela in contemporanea in piedi e dalle inquadrature lo sembrava proprio.....era una libidine volevo fare una volta con mia moglie ma veramente non per finta come ora, volevo veramente chiavarla in ascensore ma lei mi diceva sempre che ero un porco.......




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Dominazione

Schiavo di mia moglie
Sempre pronta per te
la coppia domata 1
Lo schiavo bendato
la mia amica rosita in: The Monk
LADRI DI PIACERE
MAI GIUDICARE DALL’APPARENZA
Ultimi racconti nella categoria Dominazione

Dopo questo...... è la mia tutto
IL MURATORE MIO SCHIAVO ATTO SECONDO..
COPPIA GAY MATURA E AUTORITARIA
IL MURATORE MIO SCHIAVO
due tipi esigenti autoritari
SERATA IN DISCO CON COMPAGNO OVER
rapporti di buon vicinato (5)


    Racconto a Caso
Autore : ziel80
incesto

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1215
» Totale Autori
328

Top   

Copyright 2014 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni