Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 19-01-2009 | Autore : mandrakepb
Categoria : Prima Volta | Totale Visualizzazioni : 8969 | Votazione :


  
mandrakepb
passione per motori tecnologia e sesso

Salve sono Pako vivo in Camapnia e volevo raccontarvi quanto mi è successo sabato 17/12/2009.Come faccio quasi tutti i sabato dopo pranzo esco in auto e mi reco alla ricerca di un autolavaggio per fare pulire la mia fiammante auto.Spesso capita di girare per ore alla ricerca di uno meno affollato,così proprio sabato dopo aver girato per diversi comuni,trovo con mia meraviglia proprio quello vicino casa mia libero,vi entrò e noto che vi sono due ragazzi ad effettuare il lavoro.Questi uno era un ragazzo sui 24anni Italiano,l'altro era un ragazzo di colore sui 27anni.Prendono in cura la mia auto,e dopo aver provveduto ad insaponare e a risciaquare la macchina,il giovane quello italiano esce con lo scooter per delle commissioni,e lascia solo il negro ad operare sulla mia auto.Iniziamo a chiacchierare un po lui in uno stentato itaiano,inizia a fari molte domande sull'auto,poi mi chiede se di professione facessi il poliziotto.A questo punto io gli chiedo il perchè e lui risponde che assomiglio ad un poliziotto che fa servizio nella zona di Castelvolturno dove lui abito.Io rispondo di no e continuando a parlare lui mi dice che abita in un luogo della costa domizia ed è in Italia da 5 anni,e chiacchierando iniziamo a parlare di donne,e lui mi confessa che da 5 anni non ha rapporti con una donna.Io a quel punto inizio a non credergli,come si fa 5 anni senza scopare,e lui dice basta pensare ad altro,allora io cerco di approfondire sull'argomento,chiedendo come mai ciò potesse accadere.Allora gli chiedo se magari è omosessuale,ui risponde di no e mi dice anzi a me piace molto la dona sopratutto quelle italiane ben messe in carne con seno abbondante e tutto il resto.Allora io continuo a fargli domande in merito e lui mi rsponde che ha paura.IO:paura di cosa,lui:paura di uomini,se la donna è fidanzata il suo uomo picchia me.Allora io gli rispondo che è uno sciocco,perchè se una donna tiprovoca e ti fa capire che ci sta,ilproblema delle corna magari è del suo uomo e della donna ma di sicuro non potrà infierire su di lui,altrimenti fa la figura del cornuto.Per fargli capire ciò passiomo delle ore a chiacchierare,così alla fine pare che si sia convinto.Pago lo saluto e mi metto al volante della macchina pensando a come mi comporterei io nei panni di Filipp,questo è il suo nome.Faccio un giro in auto e ripenso a quanto prima detto,quasi mi diventa un ossessione,e al dire il vero mi ha fatto pure una gran pena.Si fanno le ore 19 passo a prendere la mia compagna,Angela una ragazza di 26anni molto sexy fisico in carne seno molto prosperoso una 5 culo abbondante ma duro,amante dell'abbigliamento sexy,infatti indossasempre mini o abbitini corti e scollati,abbigliamento intimo quasi inesistente per come è mini.Scende,come suo solito abbigliata da vera porca con mini cortissima in jeans chiaro,stivali rossi lucidi e alticon risvolto fino alle ginocchia,magliettina attilata di velo nero che si intravede il piccolo reggiseno nero di pizzo,e cappotto nero lungo.Entra in macchina e mi provoca un erezione violenta,sento scoppiare il cazzo e le palle.Ci incamminiamo,ma il mio pensiero va sempre a Filipp,così mi metto in viaggio e mi posta sulla costa domizia,e cerco di passare a tappeto i vari bar e ritrovi di extracomunitari.Giro in vano per ore poi verso le 22 Angela annoiata da questo mio girovagare senza meta mi chiede di prendere qualcosa da bere,così decido di svoltare nella prima traversa che incontro e li trovo un piccolo bar.Scendiamo dall'auto e lei si avvia verso l'interno del bar,io la precedo di qualche paio di metri,appena entra tutti i clienti del bar si voltano ad ammirare quel bel pezzo di figa che si accinge ad entrare,poi vedendomi sopraggiungere tutti fanno finta di voltarsi ma vedo benissimo che comunque buttano l'occhio.Con nostra meraviglia notiamo che quel bar è frequentato solo da extra counitari,ad un tratto si alza un ragazzo di colore e ci viene incontro,tutto ben vestito,quasi non lo riconosco,era Filipp,appena mi vede mi saluta e mi invita a consumare qualcosa dicendomi che sono suo ospite,io lo ringrazo e gli presento Angela,però la presento non come la mia compagna ma come una mia amica,a quel punto vedo anche lei guardarmi in modo strano,cos' consumiao al banco, e vedo che Filipp guarda con imbarazzo Angela,mentre io cerco di farla vedere in modo piu'completo possibile.Dopo consumato,lui paga,e ci accompagna fuori,dove iniziamo ancora a discutere,e li apprendo che lui è addirittura un laureato nel suo paese,passano quasi trenta minuti,e prima di andare,lo invito a venire con noi per andare a mangiare qualcosa in qualche locale del basso lazio;Angela mi guarda meravigliata,Filipp si rifiuta,ma io insisto,così lo rassicuro dicendo che anche ad Angela fa piacere se viene,dopo poco lui accetta,saluta gli amici ed entra in auto.Noto che si siede al centro dei sedili posteriori,ovviamente Angela in auto si toglie il cappotto,e non ti dico lo spettacolo che si presenta,quelle due cosce coperte solo dale auto reggenti,le ue mega tette che a forza stanno nella scollatura della maglietta,Filipp mostra un po di imbarazzo,ma Angela rompe il ghiaccio voltandosi e iniziando a conversare da lui.Man mano che viaggiamo noto che Angela diventa una buona amica di conversazione con lui,quasi escludendo me dai loro discorsi.Arrivati a destinazione scendiamo e entriamo in un ristorante,li ci accomodiamo,l'unico tavolo disponibile è quello a sei,così Angela e filipp si siedono vicini facendo acomodare me di fronte a loro.Iniziamo a mangiare,e con mio stupore vedo che Angela da molta attenzione a Filipp quasi in modo molto confidenziale,lei si alza e dice di andare alla toilette,così io chiedo a Filipp cosa ne pensa di Angela,lui mi risponde che è una brava ragazza,io allora gli chiedo se se la scoperebbe,lui imbarazzato mi dice no,lei mia amica e poi tua donna,io rispondo di no che non è la mia donna ma una amica,intanto arriva lei e ci chide di cosa parliamo,io rispondo dicendo che filipp pensava che tu fossi la mia donna,allora lei mi soride e dice di no siamo solo amici.Filipp si alza per andare al bagno e noto che ha la patta dei pantaloni gonfi,Angela mi chiede cosa stesse succedendo,allora io gli spiego ciò che è accaduto al lavaggio della nostra conversazione,e lei mi risponde e allora io che cosa debbo fare,io imbarazzato non sapendo che dire le rispondo niente,e solo per farlo passare una serata con amici.Allora lei mi risponde dobbiamo farlo passare una splendita seata.Rientra Filipp,Angela nel frattempo io vado a pagare il conto chiede a Filipp di accompagnarla fuori,pago esco e li vedo camminare con Angela che si mette sotto il suo braccio,e prima di prendere l'auto mi chiede dinfare due passi sul lungomare,così facciamo iniziamo la passeggiata e lei si mette al centro e noi ai lati,si chiacchiera,fino a quando non incontro un mio cliente,il quale nel vedermi vuole per forza offrirmi il caffè,io cerco di rifiutare ma lui insiste,intanto Angela dice:vai non ti preoccupae ti aspettiamo piu' avanti al Paradise,(sarebbe uno stabilimento balneare tipo palafitta sull'acqua ovvamente chiuso d'inverno  sito in una zona molto riservata)si incamminano a braccetto e io e il mio amico entriamo in un bar ,mentre consumiamo l caffè arriva un suo cugino e lui nel prsentarmelo mi fa perdere dell'altro tempo,dopo circa 50 60 minuti riesco a congedarmi e mi avvio velocemente al Paradise,arrivato li inizio a fantasticare con la mente e allora cerco di non fare rumore per veder se stanno facendo qualcosa,arrivato li perlustro tutta la zona ma non trovo tracce dei due.Provo a chiamare al cellulare ma invano.Cos' rifaccio la strada all'indietro,e vedo sulla spiaggia delle cabine chiuse,perlustro anche queste ma nessuna traccia,poi mi avvio a risalire e sento delle voci,cazzo sono loro intravedo una porta di un deposit dello stabilimento mezza chiusa,mi avvicino e vedo Angela seduta su di un tavolo grande di legno stesa con le gambe aperte  e tette fuori e Filipp in piedi con il suo cazzo quasi un 30cm una cosa mostruosa la scopa da una certa distanza ,che la fotte con violenza,Angela urla di piacere anche Filipp pronuncia dele cose incomprensibili,io a quella vista mi eccito e tiro fuori il mio cazzo e mi sparo una sega,vengo in un attimo,ad un tratto vedo anche Filipp urlare,lo sfila dalla figa e Angela lo afferra con la mano e se lo strofia con la appella sulla sua figa pelosa,Filipp urla di piacere fino a quando fa una violenta sborrata che invade tutti i peli della figa,le gambe e un abbondante dose va sulla pancia di angele,lui si sposta e a come si stesse masturbando,angela con dei fazzoletti si pulisce solo la pancia e le gambe stranamente non pulisce i peli della figa,poi si alza si mette in ginocchio e tira un maestoso pompino a filipp che ha ancora il cazzo duro,pochi minuti e filipp le viene in bocca,le tossisce e sputa,poi si ricompongono e si avviano ad uscire,io intanto corro verso la strada.Quando ci incontriamo gli chiedo dove fossero andati, lei mi dice che erano tornato indietro a cecarmi.Prendiamo lauto e ci avviamo ad accompagnare Filipp,nel salutarci Angela gli chiede il cellulare promettendolo di risentirsi in settimana.A me non ha detto nulla di quanto successo anzi ha detto solo che filipp è di una compagnia ottima,poi alla mia proposta di fare sesso mi ha risposto che aveva i brividi di freddo sarebbe stato per l'indomani.  



ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Prima Volta

prima... DONNA
Una domenica al mare con mio marito
La mia prima volta
confessione porno
MATTEO, IL SUPERDOTATO DELLA SCUOLA
porca di una amica di mia mamma 50 furiosa
La sua prima volta

Ultimi racconti nella categoria Prima Volta



Una consegna dall'odore acre
fu un'opera di bene
Una suora in famiglia
La mia prima donna
zia giulia
la prima volta di monica
Una gradita ospite 3


    Racconto a Caso
Autore : aldoal
2a avventura

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1400
» Totale Autori
6046

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni