Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 07-09-2011 | Autore : MiniA.
Categoria : Autoerotismo | Totale Visualizzazioni : 9891 | Votazione :


  
MiniA.
No mess privati. No foto. No contatti privati. Non scrivete,sprechereste solo tempo.

Un lunedì pomeriggio,caldo,di giugno,ero tutta sola in casa,e lo sarei rimasta fino a sera!avevo pensato di fare un giro al centro commerciale,ma tra il caldo insopportabile,e non volevo lasciar solo il cane,mi misi davanti alla tv!il climatizzatore era rotto così x evitare che i vestiti mi si appiccicassero al corpo,li tolsi...rimanendo sul divano (in ecopelle oltretutto..giusto x la stagione estiva)rosso passione coperta solo da un perizoma e reggiseno a fascia verde pisello.Alla tv nn c'era molto da guardare,se non un filmino che nonostante fosse privo di scene a sfondo sessuale,mi intrigava particolarmente..cominciai a sdraiarmi x mettermi più comoda,a gambe aperte sul divano,e le mie mani scivolarono tra le cosce tornite e bollenti,fino a scostare di lato il perizoma,e lasciando respirare un pò la mia patatina rasata con una forma di stella;con l'indice e l'anulare,aprii le piccole labbra rosee che cominciavano a baganrsi sotto le mie carezze e i miei schiaffi...e feci penetrare il dito medio,abbassai il volume della tv fino a sentire i rumori dei miei umori,e della mia fighetta fradicia,anche di saliva...ma non mi bastava!avevo voglia di godere come una troia quel pomeriggio..e continuai a sgrillettarmi e penetrarmi con qualsiasi cosa avesse la forma di un cazzo,dei mestoli,spazzole,avevo messo delle mollette x distendere il bucato su piccole labbra e capezzoli...il dolore era quasi insopportabile quanto eccitante!ogni tanto sentivo i morsi della fame,o avevo sete ma la mia opera di auto-tortura continuava,inserivo il perizoma bagnato fradicio ormai,tra le piccole labbra,e tiravo il più possibile...e ad ogni passo era come ricevere una piccola frustata sul clitoride...che goduria!così sono uscita,ovviamente sopra ero vestita,a portar a fare un giretto il cane...mi sarei sgrillettata ogni 2 passi,ma non potevo.....tornata a casa continuai ancora un pò,ma ormai dopo quasi 2 ore ero stravolta....si,stravolta ma avevo avuti degli orgasmi da fare invidia a qualsiasi uomo,compreso il mio....voi che ne pensate?




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Autoerotismo

Pomeriggio sola in casa
Il mio amante........
Al supermercato parte 1
Lunedì, caldo e umido
BELLA FIGURA CON MAMMA
al supermercato parte 2
Figura di merda

Ultimi racconti nella categoria Autoerotismo



Noia mattutina
Il fallo artificiale
Porco 69
Un caldo Settembre
Un caldo e lungo lunedì...
adoro toccarmi
BELLA FIGURA CON MAMMA


    Racconto a Caso
Autore : romaroma56
a volte le occasioni migliori capitano all'improvviso....

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1362
» Totale Autori
679

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni