Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 17-11-2014 | Autore : spaccone
Categoria : Bisex | Totale Visualizzazioni : 2303 | Non Valutato


  
spaccone
Mi piace scrivere racconti

.....Eccomi qui a raccontarvi il continuo della storia precedente....Era sempre un sabato freddo di novembre.....eravamo io e Matteo in direzione casa, erano circa la mezza di notte, e Matteo mi disse "Simò il film non abbiamo terminato, che ne dici se andiamo a vederlo, tanto sei solo e domani è domenica" ed io contentissimo della richiesta acconsenti,.....Arrivammo a casa, ma avevamo bevuto troppo e dimenticandoci del film, gli dissi "Mattè sono stanco, vuoi rimanere a farmi compagnia e dormi qui?" Lui accettò e gli proposi di dormire nel letto matrimoniale insieme.....Ero stanco ma allo stesso tempo eccitato e contento della cosa.....Gli diedi un mio pigiama che gli calzava anche un po grande, e ci mettemmo a letto.....Spegnemmo tutto e io pensai che voleva dormire, ma dopo poco tempo lo sentii muoversi, faceva freddo ma eravamo sotto le coperte, io ero ancora eccitato....comunque lui si stava masturbando e io gli dissi "Aoo ancora non sei soddisfatto?" e lui disse "Eheh il film, il pensiero, mi è venuto di nuovo duro come un marmo".....Così lo abbracciai e gli diedi dei baci sul collo, lui si lasciava andare....piano piano lo spogliai lentamente e spogliavo anche me....rimanemmo nudi con il cazzo in tiro tutti e due, ci abbracciavamo, e facevamo dei preliminari, baci, carezze, così io desideroso mi misi di spalle su un lato e dissi" dai ora sfogati" lui senza farselo ripetere 2 volte mi lubrificò l'ano con la saliva, e comincio a penetrarmi....ero al settimo celo, mentre mi stava inculando io dal mio cazzo venni senza masturbarmi, così dopo poco mi venne dentro, stavo godendo come una troia anche se toria non ero.....Lui stanco morto ci abbraccemmo e nudi con i nostri peni che erano a contatto fradici ci baciammo, e senza che ci accorgemmo di nulla, ci trovammo addormentati abbracciati, il mattino seguente io mi svegliai prima di lui, lo osservavo mentre dormiva, aveva il cazzo di nuovo duro e pensai  (questo è arrapato anche mentre dorme) saranno gli effetti mattutini, anche io ero in erezione.....vidi l'orologio erano le 9 e mezza circa, preparai un caffè, misi le sigarette sul tavolo e andai a svegliarlo "Ah mattè sveglia, sono quasi le 10" si alzò si mise gli slip e andammo in cucina, mentre sorseggiavamo il caffè lui rideva e disse "Ancora non posso crederci cosa abbiamo fatto" ed io gli dissi "Eh manco io, ora ti vedo più allegro, e non capisco quella troia di Silvia (la sua fidanzata) come mai ti ha lasciato con quell'arnese che ti ritrovi" e lui disse "E' una troia, voleva tradirmi, ma ora ho ritrovato la felicità "......Poi ci fumammo una sigaretta, ma lui si intravedeva dagli slip era eccitato ancora, così gli dissi "Il film lo guardiamo ora?" e lui mi rispose," No, quale film, è meglio il tuo culo" e sorridemmo....
Andammo' di nuovo in camera e io gli dissi "Ora sei tu che devi prenderlo tutto" lui senza parlare mi salii sopra e lo cavalcai come una puttanella, oramai ci si aveva abituato e non oppeneva piu resistenza, gli piaceva.....Lo venni dentro e lui ancora doveva venire....Così scese dal mio cazzo già pieno di sborra e si avvicinò alla mia bocca, mi riempii pieno di sborra, e disse "Bevi, questa è meglio della colazione" ed io bevvi tutto, gli leccati anche tutta la mia sborra che aveva in culo....Così sistemammo tutto, ci andammo a fare una doccia insieme....e lui disse "Ora sei solo perchè non vieni a pranzare a casa mia?" ed io accettai la sua proposta....Andai a pranzo da lui, visto che i miei ritornavano il lunedì pomeriggio.....
Dopo pranzo andammo al bar, poi andammo a vedere le partite di calcio insieme, infine di sera mi invitò di nuovo a cena da lui, ed io accettai siccome ero solo......Dopo cena disse ai suoi "Pa' stasera resterò a dormire a casa di Simone, che è solo lo tengo compagnia, guardiamo un film" ed il padre gli disse "Va bene tanto il lavoro è poco e domani puoi dormire fino a mezzogiorno".
Così ce ne andammo a fare un giro in una città vicina, con degli amici, mentre passeggiavamo tra il vento, ed il freddo di fronte a noi c'era Silvia, e si avvicinò a Matteo dicendo "Amore scusa per quello che ti ho fatto, voglio ritornare con te" e lui disse "grazie troia, sono contento" lei infastidita di essere chiamata troia fece una faccia incavolata e poi lo abbracciò....Mentre io ero confuso e stavo cominciando ad odiarlo, ma ero felice per lui....così lei salutò le amiche e Matteo disse "Simò, che ne dici andiamo a vedere un film a casa tua insieme a Silvia?" io rimasi confuso ma gli dissi "Ok per me sta bene" erano contenti ma Matteo era strano, andammo a casa, si accomodarono sulla poltrona mentre io versai dei drink, e Matteo mise il film.....Quando vidi il film era un porno, Silvia (ragazza sui 19 anni, alta come Matteo, bionda, una 5 di seno bello abbondante e forme al punto giusto) disse "Amò ma che stai combinando"? e lui disse "Troia, ora vedi come ci si comporta"......Mi ordinò di spogliarmi, spogliò anche Silvia mentre io mi eccitai da morire vedendo Silvia nuda, e ci ritrovammo tutti e 3 nudi.....Io avevo il cazzo moscio, mentre Matteo era duro e grosso come un marmo....Disse "Puttana ora guarda e impara" poi mi disse nell'orecchio "Ora te la faccio scopare, ma mi sa che hai il cazzo moscio"....ad un tratto mi ficco il cazzo in culo, e a pecorina mi chiavò, mentre mi inculava il mio cazzo diventava sempre più duro e grande, Silvia era scioccata ma si stava toccando, dopo un po mi diede un paio di schizzi in culo, e si avvicinò a Silvia e disse"Succhia troia, pulisci bene".....Lei contenta lo fece....poi disse "Ora ti fai chiavare da Simone" ma lei era disturbata e disse "Ma cosa dici, no no" lui disse "si troia, simone è come se fossi io".....Così lui disse "ora vado a farmi una doccia col tuo permesso" ed io lo feci andare....E cominciai a baciare Simona, poi la presi e la portai in camera da letto, e li cominciammo dei preliminari favolosi, era da tempo che non lo facevo, poi la misi sopra e glielo ficcai nella fica bagnata che aveva, lei urlava dal piacere, prima di venire sfilai il cazzo e la venni in bocca, lei era sempre turbata....si rivestì ed anche matteo era pronto, lei disse "Maiale, sei un porco, io ti amavo sul serio" e lui disse "hai fatto la troia e mi hai reso cornuto, ora lo hai fatto con Simone che è il mio migliore amico".
Lei  rivolgendosi a me disse "Ora mi puoi accompagnare a casa?" così io mi sistemai e l'accompagnai mentre Matteo decise di aspettarmi a casa....nel tragitto mi disse "Simò, il tuo amico è un porco e non deve mai più rivolgermi la parola" ed io scioccato, gli dissi "Hai ragione, io non volevo scoparti sono stato costretto per mantenere la sua amicizia" e lei disse "ora non voglio più vedervi" e mi fece fermare con l'auto in una parte isolata, mi slaccio i pantaloni e mi fece un pompino, la vennì in bocca e gli dissi "cosa significa?" e lei rispose "per questo Matteo non mi vuole vedere, perchè a me piace prendere cazzi di tutti i tipi, sono una troietta, e godo, ti do il mio numero quando vuoi per te sono sempre a disposizione" io lo presi a volo, e pensai di avere un'amica del genere era il massimo.....Così rientrai e Matteo era nudo sulla poltrona a guardare un porno e mi disse "Tutto sto tempo? ti stavo aspettando per ficcartelo in culo" ed io gli dissi "Silvia è una troia sul serio, mi ha fatto un pompino via facendo" e lui si mise a ridere e disse "va bhè dai puoi sempre scopartela, non ce nulla di male, tanto io non ho più nulla a che vedere con lei".
Così era tardissimo e ce ne andammo a letto, lui era un porco sul serio e disse " Ora devo cavalcarti per bene, ho anche l'attrezzatura" e prese un preservativo e del lubrificante, e disse "dai pensaci tu ad infilarmelo, voglio divertirmi come non mai", io ero contento così si scopava meglio....Gli infilai il preservativo al suo bel cazzo venoso e duro, così mi lubrificò per bene l'ano e mi cavalcò, per molto tempo cavalcammo, io ero al massimo del godimento e venivo senza menarmi il cazzo, lui disse "Ho preso del ritardante, ahhhh" che troia che sei Simò, la mia troia"......cosi dopo tempo vennè, e ci addormentemmo come la notte precedente, abbracciati e contenti....il giorno seguente lui mi svegliò, e mi diede un caffè e una sigaretta.....ed io gli dissi "Sai mi hai divertito molto" così lui disse "dai voglio farti quest'ultimo regalo, cavalcami come un puledro perchè poi giorni del genere saranno rari".....così lo cavalcai al nudo, senza preservativi, gli lubrificai l'ano e lo misi sopra di me, come una troia.....lo vennì dentro, e finì la pacchia.
Erano circa mezzogiorno quando squillò il cell. era mia madre che mi avvertiva che tra 1 ora era a casa, così sistemammò tutto per non dare nell'occhio, riordinammo la casa e lui mi salutò baciandomi in bocca e dicendomi "Nel frattempo che trovo una ragazza seria, una sistemazione, ti fa piacere restare con questa amicizia?" ed io gli dissi "ma si anche se mi sposerei un giorno continuerei con te" e lui si mise a ridere e disse " Ma si, sei il mio migliore amico, e queste cose le faccio solo con te, e nessuno dovrà mai sapere di niente" così ci salutammo e andò via, ed io ero felicissimo da un weekend nero ad un weekend da vero rè.
Il tempo passava, i giorni anche, .............SE CI SARA' UN CONTINUO NON LO SO...........

Grazie a tutti



ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Bisex

Amico che viene a cena
la casetta in montagna
la mia vita bsx ...non tanto esperto.........
nuovi amici
Piccola Avventura
regalo di compleanno speciale
Piccola Avventura 2

Ultimi racconti nella categoria Bisex



GIOCHI CON COPPIA SPOSATA
weekend con mio cognato 2
week end con mio cognato
Un weekend da sballo
Una serata da sballo
Le avventure di Mark Breedings I
un gioco pericoloso


    Racconto a Caso
Autore : jvanhoe
Ero l'amante di una trans di nome Silvye, un giorno mi chiama, aveva bisogno che le dessi un passaggio

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1358
» Totale Autori
444

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni