Benvenuto !
Entra o Iscriviti gratuitamente.


Home | Archivi | Scrivi Racconti | I Più Votati | I Più Letti | Ricerca Avanzata | Contattaci/Segnalazioni Abusi | Racconti e Storie Dal Vivo

    Categorie Racconti Erotici
» Autoerotismo
» Bisex
» Confessioni
» Cuckold
» Dominazione
» Esibizionismo
» Etero
» Feticismo
» Gay
» Incesto
» Lesbo
» Orgie/Gang Bang
» Prima Volta
» Scambio Coppia
» Tradimenti
» Travestirsi

  I migliori video porno gratis

titoli descrizione    ricerca avanzata



Pubblicato : 05-08-2013 | Autore : roar69
Categoria : Gay | Totale Visualizzazioni : 4449 | Votazione :


  
roar69

per non cadere nel tranello di guardargli troppo la verga, mi voltai dandogli le spalle e cominciai a insaponarmi lui con aria gentile disse "se vuoi ti lavo la schiena" io "grazie mi faresti un favore"il ragazzo m'insaponò la schiena poi le sue manio delicatamente scivolarono sui miei glutei, li palpò un pò e disse "mmmhhh come sono belli sodi, sei in forma" io "grazie, ma non esagerare però" il tipo li allargò dissi "fermooo non ti allargareee" ma lui non ci voleva sentire sentii il suo cappellone gonfio appoggiarsi sul mio orifizio disse "sei pazzo? sei pazzo? ci scoprono" lui "zitto se collabori facciamo in fretta e non ci becca nessuno" iniziò a spingere con forza la sua verga contro il buchino, il suo pistone era insaponato il mio buco anche che il suo cazzo inziò a scivolarmi dentro in un attimo lui"mmmhhhh stò già entrando che bel culetto rotto" e io "mmmhhh com'è bello grosso" ci mise un attimo a sbattermelo tutto nel culo, il porco fu di parola, cominciò subito a sbombardarmi il culo con certe vergate che mi facevano sobbalzare "uuhhhh...uuhhhh...uuhhhhhh...cosa mi stai facendoooo???" lui "ti sto inculando, lo senti??" io "oohhh..siiii lo sento eccome se lo sento mi stai facendo arrivare certe botte" mi stava scopando con una violenza inaudita, per non urlare forte stringevo i pugni, ma mi scappavono lo stesso dei gemiti "mmh..mmhmh...mio dioooo che botte che mi stai dandooo" lui "resisti porcellino che sono quasi pronto a sborrare" io "mmmmhhhhh....ooohhh..siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii....." il porco mi fece arrivare gli ultimi colpi di verga talmenti violenti che mi sollevò quasi da terra e disse "tieni...tieni" io "ooohhhh...ohhhoooo" il porcone iniziò a sborrarmi nel culo, il suo me caldo cominciò a riempirmi il buchino lui "sborrro...sborrooooooo" io "oohhhh...siiii che belloooo" il tipo si placò, quando terminò di eiacularmi nel culo tolse l'uccello dal mio pertugio e finì di lavarsi, io feci lo stesso, dopo la doccia raggiunsi gli spogliatoi, mi stavo asciugando sulla panca quando entrò un tipo tutto sudato, si spogliò davanti a me dai suoi pantaloni uscì fuori il suo uccello duro, aveva il cazzo completamente in tiro, e senza tanti preamboli mi chiese "ti piace?" un pò sbalordito per quella domanda fatta così a freddo dissi "bhè si, non si può dire che sei messo male lì in mezzo" l'uomo era messo bene l' il suo cazzo era sia lungo che grosso e disse "lo vuoi sentire?" io "cosa?" lui hai detto che ti piace, allora perchè non sentirlo" io "qui?" lui "si qui" io sei pazzo?" lui dai smettila facciamo in fretta, basta che ti giri" io "ma qui ci scoprono" si diresse verso la porta la chiuse a chiave si avvicinò a me e disse "adesso girati che non posso tenerla chiusa in eterno" mi girai, il tipo si aggrappò ai miei glutei li dilatò appoggiò il suo bastone in mezzo alle mie chiappe la sua cappella gonfia premette con forza sul mio orifizio e iniziò a spingere con forza, il mio buchino iniziò a dilatarsi fino a permettere al suo bastone di entrare dentro e lui "mmmhhh...entra...entraaa" io "uuhhhh...è enormeee" lui "zitta cagna non fare troppo rumore" spinse con forza fino a che non me l'ebbe sbattuto completamente nel culo, poi iniziò anche lui a smartellarmi per bene il suo cazzone nel mio culetto, si muoveva a velocità folle io "uuuhh...uuuhhh...uhhhiiiii...mmmmhhhhhh" lui "lo senti?....lo sentiiiii" io "siiiiii...lo sento....lo sentooooooooooo.......mmmmmmmmmmmmmhhhhhhhhhhh" muovava il suo cazzo come un pazzo assatanato, quella scopata durò pochi minuti ma mi stava rendendo il buchino un colabrodo, fece una mega sborrata, mi riempì il culo, il suo sperma non ci stava tutto che iniziò a uscirmi fuori dal culo sporcandomi le chiappe quando ebbe finito di sborrare aprì la porta e scappò nella doccia, mi dieid una veloce pulita e scappai dallo spogliatoio perchè potevo incorrere in altre sveltine




ASCOLTA E RACCONTA STORIA DAL VIVO

1 2 3 4 5
Vota questo racconto!     Insufficente
Eccellente    



Racconti più letti nella categoria Gay

fermato dalla polizia
nipote timido
finalmente pentrato da quel grosso cazzo!
una sera dal capo
Curiosità
l'uomo nero
un massaggio rilassante

Ultimi racconti nella categoria Gay



i senegalesi
doveva essere una vacanza 2
doveva essere una vacanza
Dai 20anni in poi.....
Mario
L'infermiere
Sesso gay dopo serata buca


    Racconto a Caso
Autore : doppiosenso
In famiglia mi desiderano in tante. Sanno delle mie qualità basse e godono.

    Pubblicità

    Statistiche
» Totale Racconti
1400
» Totale Autori
6046

Top   

Copyright 2016 - confessioniporno.com. Tutti i diritti riservati.
Questo sito è vietato ai minori di anni 18

Termini e Condizioni